top
logo

Banner
Banner

Banner

Banner
Banner

Home 2° Congresso Nazionale
Primo Piano PDF Stampa E-mail

 

Occhio

L'Health Technology Assessment in Italia:

verso un modello istituzionale tra Stato e Regioni

4/5 Giugno 2009

ATAHOTEL Villa Pamphili
Via della Nocetta 105


freccetta

PRESENTAZIONE

freccetta PROGRAMMA freccetta COMITATI
freccetta ISCRIZIONE freccetta CALL FOR PAPER freccetta
ORGANIZZAZIONE
freccetta... ALTRE INFO    

2° Congresso Nazionale Sihta
L’ammodernamento del Servizio Sanitario Nazionale e la ricerca di un nuovo sistema di welfare impongono percorsi di razionalizzazione nel governo della sanità italiana. L’approccio dell’Health Technology Assessment (HTA) è richiamato da più parti quale strumento a supporto di questi processi di razionalizzazione.

Da ambito di discussione accademica oggi l’HTA sta entrando prepotentemente nell’agenda politica delle Regioni alcune delle quali hanno già definito normative e regolamenti per l’adozione dell’HTA a supporto delle decisioni di politica sanitaria inerenti il governo dell’innovazione. Il panorama istituzionale si sta progressivamente arricchendo con strutture e responsabilità distribuite a livello centrale, regionale e locale.

Pur nel rispetto delle autonomie regionali e locali, l’architettura complessiva di un processo di HTA richiederebbe, secondo molti, una armonizzazione a livello nazionale. I metodi e gli strumenti operativi per realizzare un processo di valutazione delle tecnologie sono sempre più condivisi ed armonizzati a livello europeo e internazionale.

L’opportunità di una armonizzazione, anche a livello nazionale, appare auspicabile da molti portatori di interesse; non solo gli operatori e i valutatori, ma anche l’industria e i pazienti.

Il II° Congresso della Società di Health Technology Assessment intende porre l’attenzione sul processo di istituzionalizzazione dell’HTA che è attualmente in corso in Italia.

La spinta intellettuale del I° Congresso (2008) e i precedenti Forum di Trento (2007, 2006), il congresso di Pavia (2006) e ancora prima il Congresso dell’Health Technology Assessment International di Roma (2005), sembrano aver portato dei frutti in termini di reale implementazione dei principi e degli strumenti di HTA anche in Italia.

Il panorama nazionale sta velocemente cambiando ed appare opportuno analizzare a fondo la direzione presa dal processo di istituzionalizzazione in corso per valutarne opportunità e rischi.

Durante il II° Congresso l’analisi del processo di istituzionalizzazione si accompagna alla valutazione dei due fattori “abilitanti” la corretta realizzazione di un processo di HTA in Italia: la disponibilità di specifiche competenze professionali per l’applicazione di metodi complessi e un percorso di condivisione dei metodi e delle modalità da parte dei principali portatori di interesse.

Le competenze multidisciplinari sono indispensabili per governare un processo che ha nella robustezza dei metodi e nella trasparenza le sue caratteristiche fondamentali. Lo sviluppo di competenze in ambito metodologico, epidemiologico e economico appaiono fondamentali per sostenere questa evoluzione.

La condivisione dei metodi e degli approcci tra industria, policy makers, ricercatori e pazienti appare indispensabile per realizzare un modello di HTA efficace e sostenibile. Il Congresso approfondirà il tema della “condivisione” e, in particolare, si svolgerà in concomitanza con l’avvio di una nuova iniziativa della SIHTA che intende proporsi come arena di discussione tra le istanze dell’industria e quelle del mondo della ricerca e del sistema istituzionale di Stato e Regioni. Sul modello di quello proposto dalla società internazionale di HTA, il “POLICY FORUM” rappresenta l’avvio di un tavolo permanente di discussione tra ricercatori, pazienti, regolatori e industria su principi, metodi e strumenti per governare al meglio i processi di innovazione tecnologica in campo sanitario.

 

bottom

Sihta - Società Italiana di Health Technology Assessment - Viale Val Fiorita 86, 00144 Roma - C.F.97455870580
XHTML and CSS - Statistiche