Congresso ginecologi. Grillo: “La mia esperienza di madre e i miei obiettivi di ministro”

0

Io sono un medico eppure non avevo mai riflettuto abbastanza sull’importanza della fertilità, che non è infinita. Non ci pensavo che potesse essere difficile rimanere incinta, non avevo dato peso al fattore tempo. Banalmente per anni, come tante mie amiche e colleghe, ho messo davanti a tutto lo studio prima, il lavoro poi. Non mi sono preoccupata abbastanza del fatto che il mio desiderio di avere dei figli, una famiglia numerosa, potesse non realizzarsi.

Giulia Grillo Ministro della Salute

Per la prima volta da quando sono ministro della Salute mi trovo a scrivere di ginecologia ed è una sensazione strana, perché in questo momento non sono solo a capo di uno dei dicasteri più importanti per la vita di tutti i cittadini, ma sono anche una futura madre, e come se non bastasse, sono anche medico. Insomma mi sento parte in causa e il vostro congresso assume per me un’importanza particolare…
continua a leggere>>

Articolo pubblicato sul mensile Gyneco-Agoi in occasione del Congresso nazionale dei ginecologi italiani che si apre oggi a Roma.