Consiglio Direttivo


PIETRO DERRICO
PRESIDENTE
Direttore Tecnologie Infrastrutture e Governo dei Rischi.
Responsabile Unità di Ricerca Health Technology Assessment and Safety
IRCCS Ospedale Pediatrico Bambino Gesù, Roma
pietro.derrico@opbg.net • +39 06 68594050

Breve curriculum
Dopo la laurea in Ingegneria Elettronica-Biomedica al Politecnico di Torino, Pietro Derrico ha conseguito il diploma di Specializzazione in Ingegneria Clinica all’Università di Trieste, il Master in Risk Management all’Università di Roma Tre, il Master in Business Administration all’Università Luiss Guido Carli di Roma ed il Master in Health, Safety and Environment Manager alla SDA Bocconi di Milano. In OPBG dal 2004 con diverse responsabilità, dal 2016 è Direttore delle Tecnologie, Infrastrutture e Governo dei Rischi, che comprende le Funzioni Ingegneria Clinica, Ingegneria delle Infrastrutture, Sistemi Informativi, Risk Management e Technology Assessment.
È, inoltre, responsabile dell’Unità di Ricerca HTA & Safety afferente all’Area di Ricerca Innovazioni Clinico Gestionali e Tecnologiche. Nel periodo 1994÷2004 è stato il responsabile del Servizio di Ingegneria Clinica e del Servizio di Prevenzione e Protezione dell’IRCCS Casa Sollievo della Sofferenza, IRCCS di proprietà della Santa Sede in S.G. Rotondo nonché consulente di molteplici AO/AOU/IRCCS a livello nazionale sui temi del governo razionale del patrimonio tecnologico e dei modelli organizzativi per la sicurezza aziendale. Ha collaborato dal 2005 con le Istituzioni della salute in diverse Commissioni/Gruppi di Lavoro (Ministero della Salute: “Sicurezza del Paziente”; Cabina di Regia “Regione Sicilia – Ministero della Salute”; “Progettazione di strumenti per il miglioramento della qualità con riferimento all’ottimizzazione della logistica e dei percorsi intra-ospedalieri”; Tavolo dell’Innovazione in sanità – Istituto Superiore di Sanità: costituzione del Centro Nazionale di HTA – Agenas: survey su HTA in Italia) e svolto perizie e consulenze tecniche in procedimenti giudiziari (omicidio colposo, lesioni colpose, truffa) su dispositivi medici e sicurezza in ambito sanitario.
Dal 2017 è componente del Tavolo dell’Innovazione coordinato dal Ministero della Salute per l’implementazione del Programma nazionale HTA, la valutazione di DM innovativi, l’impatto sulle gare pubbliche di acquisto e le ricadute sui LEA nonché, dal 2018, esperto designato dal Ministero della Salute nel Comitato Tecnico Sanitario – Sezione F, Dispositivi Medici.
Dal 2019 ricopre il ruolo di Esperto del Gruppo di lavoro della Sezione I del Consiglio Superiore di sanità “Invecchiamento della Popolazione e Sostenibilità del Servizio Sanitario con particolare riguardo ai malati cronici non autosufficienti e alle persone con demenza senile: il ruolo della Health Technology Assessment (HTA) per la valutazione tecnica, economica ed organizzativa della Sanità del futuro”.
Socio di Associazioni nazionali ed internazionali nei settori “Tecnologie e Sicurezza” (ACCE, HTAi; AIAS, FIRAS), dal 2005 al 2010 è stato Presidente dell’Associazione Italiana Ingegneri Clinici (AIIC), dal 2007 socio fondatore della Società Italiana di Health Technology Assessment (SIHTA) di cui è Presidente per il triennio 2018÷2020. Docente in molteplici Master universitari di II livello sui temi dell’organizzazione sanitaria, dell’innovazione tecnologica e del risk management, è autore di oltre 300 tra pubblicazioni ed interventi in Convegni a carattere nazionale ed internazionale.


AMERICO CICCHETTI PAST PRESIDENT
Direttore Alta Scuola di Economia e Management dei Sistemi Sanitari ALTEMS,
Università Cattolica del Sacro Cuore, Roma
americo.cicchetti@unicatt.it • +39 06 30156097

Breve curriculum
Americo Cicchetti è Professore Ordinario di Organizzazione Aziendale alla Facoltà di Economia dell’Università Cattolica del Sacro Cuore.
E’ Direttore di ALTEMS, Alta Scuola di Economia e Management dei Sistemi Sanitari.
Responsabile scientifico dell’Unità di Valutazione delle Tecnologie e Ingegneria Clinica della Fondazione Policlinico Universitario “A. Gemelli” IRCCS.
E’ Visiting Research presso il Center for Medical Education and Healthcare della Thomas Jefferson University, Philadelphia, PA.
E’ membro del Comitato Prezzi e Rimborsi dell’Agenzia Italiana del Farmaco – AIFA (2009-2015)
E’ membro del Comitato Scientifico AGENAS, Agenzia Nazionale per i Servizi Sanitari Regionali
E’ stato Directors dell’Health Technology Assessment International (2005-2008) e membro Executive Committee and Secretary (2009-2018).
Ha presieduto The Hospital-Based HTA (HB-HTA) Interest Group  e International Scientific Program Committee all’Annual Meeting of Health Technology Assessment International (Roma 2017)
E’ membro International Scientific Program Committee del XVI HTAi Annual Meeting, Cologne 2019.
E’ socio fondatore e Past President della Società Italiana di Health Technology Assessment (SIHTA) e coordinatore dell’Health Policy Forum
E’ membro of EUNetHTA Joint Action 3, Leader of the Associate Partner Università Cattolica del Sacro Cuore
E’ autore di 7 monografie e oltre 100 articoli su riviste nazionali ed internazionali.


FRANCESCO SAVERIO MENNINI VICEPRESIDENTE VICARIO – PRESIDENTE DESIGNATO 2020-2023
EEHTA CEIS, Facoltà di Economia, Università di Roma “Tor Vergata” Ceis Sanità
f.mennini@uniroma2.it • +39 06 72595642

Breve curriculum
Francesco Saverio Mennini, è attualmente Professore di Economia Sanitaria e Economia Politica presso la Facoltà di Economia dell’Università di Roma “Tor Vergata.
Visiting Professor presso l’Institute for Leadership and Management in Health, Kingston University, London, UK (dal 2011).
Research Director, del Economic Evaluation and HTA (EEHTA), presso il CEIS della Facoltà di Economia dell’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”.
President Elect della SiHTA.
Past President dell’ ISPOR Italy Rome Chapter.
Membro del Comitato Scientifico Regionale (Regione Lazio) su HIV e HCV (dal 2011)
Membro del IRG (Integrity Research Group), Kingston Univeristy, London, UK.
E’ titolare dei Corsi Universitari (laurea e post-laurea) in Economia Sanitaria, ed Economia Politica presso l’Università di Roma “Tor Vergata” (Facoltà di Economia).
E’ coordinatore di diversi progetti con il Ministero della Salute, INPS e INAIL.
E’ membro del gruppo di lavoro sulla formazione dei pazienti con AIFA ed EUPATI.
E’ Responsabile Scientifico degli Osservatori sui Costi Sociali della Sclerosi Multipla (con INPS e AISM); sui Costi Sociali della cecità in Italia (con INPS) e sui Costi sociali delle Patologie Oncologiche (con AIRTUM-IRST e INPS) presso Il CEIS della facoltà di Economia dell’Università di “Tor Vergata”.
Top 10 most published Authors of HPV studies at a global level (Web of Science, 2018).
E’ adviser al “Technical Consesus Meeting on Headache Outcome Meausres” all’interno del progetto della World Health Organization “Global Campaign to Reduce the Burden of Headache Worldwide”, WHO in collaborazione con Leading NGOs.
E’ autore di numerose pubblicazioni nel settore dell’economia sanitaria, dell’economia del farmaco e della politica sanitaria.
E’ stato Chair dello Scientific Committee of the European Conference on Health Economics (ECHE).


CARLO FAVARETTI PRESIDENTE ONORARIO
Presidente, EUPHA Section on Health Technology Assessment.
Segretario, Centro di Ricerca e Studi sulla Leadership in Medicina UCSC – WHO Collaborating Centre
carlo.favaretti@gmail.com • +39 3357195737

Breve curriculum
Dal 2014 Carlo Favaretti è Segretario e Membro del Comitato Direttivo del Centro di Ricerca e Studi sulla Leadership in Medicina dell’Università Cattolica del Sacro Cuore (Roma), recentemente riconosciuto come World Health Organization Collaborating Centre for Health Policy, Governance and Leadership in Europe.
Laureato cum laude in Medicina e Chirurgia nell’Università di Padova e specializzato cum laude in Igiene e Medicina Preventiva negli orientamenti di Sanità Pubblica e Organizzazione dei Servizi Ospedalieri nella stessa Università, è stato Direttore Sanitario dell’Ospedale Universitario di Padova e, successivamente, Direttore Generale dell’AULSS 19 della Regione Veneto, dell’Azienda provinciale dei servizi sanitari di Trento e dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria Santa Maria della Misericordia di Udine.
E’ docente a contratto di Valutazione in Sanità Pubblica nella Scuola di Specializzazione in Igiene e Medicina Preventiva dell’Università di Padova; Presidente della Section on HTA della European Public Health Association (EUPHA); Coordinatore del Gruppo di Lavoro sull’HTA della Società Italiana di Igiene, Medicina Preventiva e Sanità Pubblica (SItI).
La sua produzione scientifica è orientata ai temi della promozione della salute, della valutazione delle tecnologie sanitarie, dello sviluppo di sistemi qualità nelle Aziende sanitarie, della programmazione, organizzazione e governance dei sistemi sanitari.



IRENE COLANGELO

Health Economics and Reimbursement Manager
irene.colangelo@abbott.com • +39 3469690488

Breve curriculum
Laureata in Economia delle Amministrazioni Pubbliche e delle Istituzioni Internazionali nel 2000 presso l’Università Bocconi, Irene Colangelo ha lavorato presso il CERGAS (Centro di Ricerche nella Gestione dell’Assistenza Sanitaria)  e SDA (Scuola di Direzione Aziendale) Bocconi su tematiche relative a Valutazioni  Economiche in Sanità, Programmazione Ospedaliera e Reingegnerizzazione dei processi. Ha conseguito nel 2008 il Dottorato di ricerca in Economia delle Pubbliche Amministrazioni presso l’Università di Parma. A partire dal 2005 ha lavorato in aziende di dispositivi medici e farmaci (Medtronic Italia, St Jude Medical e Novartis Farma) occupandosi di Health Economics and Outcome Research, Rimborso e HTA.
Attualmente è Health Economics and Reimbursement Manager in Abbott Medical, dove si occupa di Economia Sanitaria, Valutazioni Economiche, HTA e rimborso a livello nazionale, regionale e ospedaliero.
Anche dopo l’esperienza accademica, ha svolto alcune docenze come testimonial del mondo aziendale. Intervenuta come speaker in diversi eventi scientifici è coautrice di diverse pubblicazioni.
Attualmente è membro del Comitato Direttivo SIHTA, di cui precedentemente è stata membro del Comitato Tecnico-Scientifico.
Insieme ai referenti di Confindustria Dispositivi Medici, è rappresentante delle aziende dei Dispositivi medici al Tavolo Innovazione nell’ambito del Programma Nazionale di HTA del Ministero della Salute.

OTTAVIO DAVINI
Direttore Radiologia Ospedaliera, Città della Salute e della Scienza, Torino
ottavio.davini@gmail.com • +39 011 6335780
Breve curriculum
Ottavio Davini è Laureato in Medicina e Chirurgia nel 1982, specialista in Radiodiagnostica nel 1986, Direttore della Radiologia DEA del 1999. Dal 2006 al 2011 è stato Direttore Sanitario dell’AOU San Giovanni Battista (Molinette), e dal 2017 a tutt’oggi Direttore del Dipartimento di Diagnostica per immagini e Radiologia interventistica, AOU Città della Salute e della Scienza.
Ha svolto attività di docenza nell’ambito di diversi Master Universitari, di corsi regionali o universitari sulla Clinical Governance, l’HTA e la Bioetica, e presso le Scuole di Specializzazione in Gastroenterologia, Medicina d’Urgenza, Medicina Interna, Radioterapia e Radiodiagnostica.
In oltre 200 Convegni o Corsi è stato relatore, docente, moderatore, o responsabile dell’Evento. Autore o coautore di oltre 140 tra pubblicazioni o comunicazioni edite a stampa, diverse delle quali su riviste internazionali, e capitoli di libri, di argomento radiologico e di politica sanitaria. È Autore del libro “Il prezzo della salute”, Nutrimenti, Roma, 2013, sul tema della sostenibilità del Sistema Sanitario.
Ha partecipato a Commissioni aziendali, regionali e nazionali su molteplici tematiche (liste d’attesa, Linee Guida, radiogramma preoperatorio del torace, trauma-team, accreditamento professionale, Ictus Ischemico, carcinoma del colon-retto, ecoendoscopia).
È componente del Gruppo EBM e del Gruppo HTA dell’AOU Città della Salute e della Scienza.
È stato componente del Comitato Etico Interaziendale, della Commissione Tecnico-Scientifica, della Commissione Farmaceutica Interna e della Commissione Terapeutica, della Commissione Paritetica Università-Regione e della Commissione Oncologica Regionale (COR).
È componente del comitato direttivo della SIRM e della SIHTA
Dal 1999 è Socio Corrispondente Nazionale dell’Accademia di Medicina di Torino.
Dal 2012 al 2018 è stato Coordinatore della Commissione “Qualità e Appropriatezza delle cure” (Ordine dei Medici di Torino). È membro del comitato scientifico della Scuola Piemontese di Medicina Generale.
Ha coordinato l’implementazione del nuovo sistema informativo aziendale (2014-2016).
È componente del Gruppo di lavoro ministeriale sulla Radiologia Domiciliare.
È componente clinico della Cabina di Regia della Regione Piemonte per l’HTA.


SANDRO FRANCO SEGRETARIO E TESORIERE
Direttore Istituto Superiore di Studi Sanitari “Giuseppe Cannarella”, Roma
sandro.franco@sihta.it • +39 06 59290256

Breve curriculum
Direzione operativa volta alla progettazione, pianificazione ed erogazione di eventi e corsi di formazione per gli operatori della sanità anche in tema di educazione continua in sanità.
Direzione, organizzazione eventi e corsi di formazione, in particolare studio del mercato e delle attese degli stakeholders e progettazione dei corsi a supporto del comitato scientifico anche in tema di educazione continua in sanità
Giornalista pubblicista con topic sanitari in particolare in tema di formazione degli operatori della sanità
Direzione operativa volta alla progettazione, pianificazione ed erogazione di eventi e corsi di formazione per gli operatori della sanità anche in tema di educazione continua in sanità. Progettazione della piattaforma web e del sistema informatico
Direzione, organizzazione eventi e corsi di formazione. Direttore Scuola Superiore di Amministrazione Sani.
Master in Amministrazione Sanitaria.
Laurea in Ingegneria.


ANDREA MESSORI

Unità HTA, Dipartimento Logistica Estav Centro, Firenze
andrea.messori@regione.toscana.it • +39 0574 729424

Breve curriculum
Dopo la maturità classica Andrea Messori ha conseguito la laurea in Farmacia con lode nel 1978 (Università di Firenze). Ha conseguito la Specializzazione in Farmacologia Applicata (Università di Modena). Le esperienze di lavoro nel SSN come farmacista ospedaliero si sono svolte in numerosi ospedali tra i quali il Policlinico di Careggi a Firenze e quello Borgo Roma a Verona. Attualmente, presta servizio presso ESTAR della Regione Toscana. Le esperienze istituzionali si compongono dei diversi mandati svolti presso il Ministero della Salute nel Gruppo CIPE sui farmaci e nella Sottocommissione CUD, nel CPR, nel Segretariato HTA di AIFA e nella Commissione Terapeutica della Regione Toscana. Attualmente è coordinatore del Gruppo Permanente sui Dispositivi medici dell’HTA della Regione Toscana. Dal punto di vista accademico, annovera diverse docenze presso l’Università di Firenze. Dal punto di vista scientifico, si contano più di 300 pubblicazioni in inglese censite su PubMed, oltre a numerosi articoli su diverse testate italiane. L’H-index, aggiornato al maggio 2019, è 40 (i10 index=122). Principali tematiche oggetto dell’attività scientifica: evidence-based medicine, metanalisi, farmacoeconomia.


GIANDOMENICO NOLLO

Responsabile del Progetto IRCS (Progetto Innovazione e Ricerca Clinica in Sanità) della Fondazione Bruno Kessler. Ricercatore di Biotecnologie, Università degli Studi di Trento
giandomenico.nollo@unitn.it • +39 0461 282768

Breve curriculum
Giandomenico Nollo, ha conseguito una Laurea in Fisica presso l’Università degli Studi di Trento, e un dottorato in Fisiologia presso l’Università degli Studi di Torino,. Attualmente è Professore di Bioingegneria presso il Dipartimento di Ingegneria Industriale dell’Università di Trento, Responsabile del Nucleo provinciale di HTA e del programma di Innovazione Ricerca Clinica e Sanitaria della Fondazione Bruno Kessler. E’ promotore e coordinatore di importanti progetti interdisciplinari rivolti all’applicazione clinica di tecnologie avanzate in collaborazione con importanti centri clinici, industrie e Università nazionali ed internazionali.
Principali interessi di ricerca sono il monitoraggio e l’analisi di biosegnali e bioimmagini con particolare riferimento al settore cardio e cerebro-vascolare, la caratterizzazione dei processi di interfaccia tra dispositivi medici impiantabili e tessuti, la sterilizzazione e disinfezione dei biomateriali. Ha maturato competenze tecnico-scientifiche nella valutazione e sviluppo di tecnologie sanitarie contribuendo allo sviluppo della disciplina di valutazione delle Tecnologie sanitarie (HTA) in Italia.
È docente di corsi universitari nel settore della Bioingegneria e sviluppo di tecnologie sanitarie, relatore numerose Tesi di laurea in Fisica e in Ingegneria e supervisore di cinque tesi di Dottorato di Ricerca nei temi delle scienze e tecnologie applicate alla fisiologia e alla medicina. Direttore di corsi formativi per Dirigenti Sanitari sui temi della HTA, Metodologie della Ricerca e Innovazione in Sanità. Coordinatore del IEEE MOOC (Massive Online Open Course): Smart City for healthy citizens: trends and priorities
È autore di oltre 180 pubblicazioni su riviste, libri e proceedings con Advisory Board Internazionale e Nazionale, ha svolto una importante attività convegnistica come relatore e moderatore. E` ed è stato revisore di lavori scientifici per le principali riviste di Ricerca Clinica e Ingegneria Biomedica. È ed è stato membro del comitato scientifico e presidente di workshop e convegni nazionali ed internazionali.
È coordinatore del tema Health & WellBeing dell’iniziativa Trento IEEE Smart City.
È socio della IEEE (Biomedical Engineering) society, socio fondatore e membro del consiglio direttivo, della Società Italiana di Health Technology Assessment (SIHTA) con incarico di responsabile del Comitato Editoriale. È membro del Health Policy Forum nazionale. È membro del Consiglio direttivo del gruppo di studio europeo sulle oscillazioni cardiovascolari (ESGCO). Referente Provinciale della Rete nazionale di HTA (PRONHTA-AGENAS). Consulente scientifico e coordinatore Ricerca e Sviluppo di industrie Biomedicali.


FRANCESCA PATARNELLO
Market Access & Government Affairs
francesca.patarnello@astrazeneca.com • +39 349 8209042

Breve curriculum
Laureata in statistica nel 1987 a Padova con una tesi sulla Meta-analisi dei clinical trials, Francesca Paternello ha iniziato a lavorare nell’industria farmaceutica in diverse aziende. Dal ruolo di biostatistico in Farmitalia Carlo Erba è passata a Fidia, GlaxoSmithKline, Amgen.
Attualmente è VP Market Access & Government Affairs in AstraZeneca Italia dove si occupa di HTA, di prezzo e rimborso dei farmaci, di accesso nazionale e regionale dei pazienti ai farmaci. È responsabile delle relazioni con le istituzioni e con le associazioni di pazienti e della comunicazione esterna.
Ha ricoperto diversi incarichi associativi, in particolare nel Consiglio della Società di Statistica Medica ed Epidemiologia Clinica, e recentemente nella SIHTA.
Nell’ambito universitario ha accettato diverse collaborazioni con l’Università nell’ambito della formazione sui temi inerenti l’ambito farmaceutico sia come docente che come testimonial del mondo aziendale.
La ricerca nell’ambito della metodologia farmaceutica ha coperto diverse aree: la biostatistica, l’innovazione e l’HTA, la ricerca secondaria e la meta analisi.
Oltre a numerose partecipazioni a gruppi di lavoro e conferenze pubbliche, è stata autrice o coautrice di diverse pubblicazioni.
Direttore Value Access and Policy, Amgen srl Milano.

COLLEGIO DEI PROBIVIRI


MARIAPIA GARAVAGLIA PRESIDENTE
Presidente Istituto Superiore di Studi Sanitari “Giuseppe Cannarella”

Breve curriculum
Docente di Lettere degli Istituti superiori (fino al 1979).
Docente a contratto presso la facoltà di Psicologia della “Sapienza”
Università di Roma, di Scienze politiche a Catania e alla facoltà di Bioingegneria
al Politecnico di Milano.
Eletta Deputata alla Camera dei Deputati 1979-1994
Sottosegretario di Stato alla Sanità 1988-1992
Ministro della Sanità 1993-1994
Commissario straordinario della C.R.I. 1995-1997
Presidente Generale C.R.I. 1997-2002
Vice Presidente Federazione Internazionale Croce Rossa e Mezzaluna Rossa 1995-2002
Vicesindaco di Roma 2003-2008
Senatrice della Repubblica Italiana 2008-2013
Vice Presidente Istituto Autonomo Case Popolari Milano
Membro Collegio Sindacale Di Sea Milano
Consigliere di Amministrazione della Fondazione Arena di Verona dal 2012
Presidente dell’Istituto Superiore di Studi sanitari “G. Cannarella” dal 2013


NICOLA CORBO

Ordinario di Diritto Privato Università degli Studi della Tuscia, Viterbo

Breve curriculum
Nicola CORBO, ha conseguito la laurea in Giurisprudenza presso l’Università La Sapienza di Roma il 19 luglio 1979, con il massimo dei voti, discutendo una tesi di diritto commerciale dal titolo “Nozione di controllo e di partecipazione rilevante“, relatore il prof. Giuseppe Ferri. Intrapresa la libera professione, ha proseguito gli studi universitari, indirizzandosi prevalentemente alla materia contrattuale. Dal 1983 cultore della materia in Istituzioni di Diritto Privato presso la Facoltà di Economia e Commercio dell’Università La Sapienza di Roma, borsista quadriennale LUISS dal 1988 e quindi cultore di Diritto Civile presso la facoltà di Giurisprudenza della LUISS, ha ottenuto nell’A.A. 91/92 l’affidamento a contratto dell’insegnamento di Istituzioni di Diritto Privato presso la Facoltà di Economia Vincitore del concorso nazionale per Professore Associato bandito con D.M. 28.7.1990, dal 1993 ha insegnato presso la Facoltà di Economia e Commercio di Udine. Vincitore, nel 1996 del concorso per Professore Ordinario, dopo aver insegnato per un quadriennio nell’Università di Cagliari, è stato chiamato dall’A.A. 2000/2001 a coprire l’insegnamento di Diritto Privato nella Facoltà di Economia della Tuscia. Ha promosso ricerche finanziate dal fondo Nazionale Cofin in tema di “firma elettronica e documento digitale” (come direttore di sede distaccata di ricerca) e di “negozio di accertamento” (come Coordinatore Nazionale). Ha organizzato i seguenti Convegni Nazionali: La tutela di diritto privato nel nuovo riparto di giurisdizione (Cagliari, 1999); La tutela preventiva del consumatore (Cagliari, 2000); Il documento informatico e la firma digitale (Viterbo, 2002). E’ socio dell’Associazione dei Civilisti Italiani e membro del Consiglio Direttivo della Fondazione Istituto Superiore Studi Sanitari.


PAOLO LAGO

Direttore Struttura Complessa di Ingegneria Clinica, Policlinico San Matteo di Pavia

Breve curriculum
Dopo la Laurea in Ingegneria Elettronica con una tesi sull’automazione ha svolto il Dottorato di Ricerca in Ingegneria Elettronica ed Informatica; in questo periodo, sotto la guida del Prof. Mario Corti, si è dedicato alla ideazione e progettazione di strumenti elettrottici diagnostici, conseguendo due brevetti in collaborazione con industrie del settore.
Ha sviluppato gli studi e la professione all’Università di Pavia e al Policlinico San Matteo, realizzando collaborazioni scientifiche con molti altri IRCCS e Centri di ricerca.
E’ stato Ricercatore Universitario in Bioingegneria e successivamente per venti anni Direttore Ingegneria Clinica al San Matteo. E’ stato docente in corsi universitari di Medicina e Ingegneria e si è occupato di sperimentazione, ricerca e sviluppo, programmazione, gestione, formazione di Tecnologie Sanitarie, riferiti in particolare ad apparecchiature, dispositivi medici, logistica, organizzazione di servizi, informatica, studiati e sviluppati sempre in ambiente di ricovero cura e a stretto contatto con professionisti delle discipline coinvolte.
Già fondatore della Società Italiana HTA e Presidente della Associazione Italiana Ingegneri Clinici, serve nel direttivo della Federazione Internazionale (CED IFMBE).

COLLEGIO DEI REVISORI DEI CONTI



FABRIZIO FONTANA
PRESIDENTE
già Direttore Dipartimento di Prevenzione Ulss 3, Bassano del Grappa

Breve curriculum

Direttore del Settore Igiene e Sanità Pubblica e Medicina del Lavoro della ULSS 5 Bassano del Grappa- Regione Veneto.
Direttore Sanitario Aziendale gennaio1995-febbraio 2000.
Azienda ULSS 3 – Bassano del Grappa -Regione Veneto.
Direttore Ospedale di Trento.
Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari della Provincia Autonoma di Trento.
Direttore della Direzione Cura e Riabilitazione (Direttore Sanitario Aziendale ) della Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari della Provincia Autonoma di Trento novembre Direttore Sanitario Aziendale) della Azienda Ospedaliero Universitaria Santa Maria della Misericordia di Udine.
Direttore del Dipartimento di Prevenzione della ULSS 3 di Bassano del Grappa- Regione Veneto.
Diploma di Maturità Classica nel 1971.
Liceo Ginnasio “G.B.Brocchi” -Bassano del Grappa (Vi).
Laurea in Medicina e Chirurgia nel 1979 Università degli Studi di Padova.
Specializzazione in Igiene e Medicina Preventiva (Sanità Pubblica) – Università degli Studi di Padova nel 1983.
Specializzazione in Igiene e Medicina Preventiva.
(Tecnica Ospedaliera) – Università degli Studi di Padova, nel 1992
Idoneità Nazionale a Primario in “Organizzazione dei Servizi Sanitari d Base”- Roma 1991.
Idoneità Nazionale a Primario in”Igiene, Epidemiologia e Prevenzione”- Roma 1991.
Discreta conoscenza della lingua inglese scritta e parlata.
Conoscenza discreta dell’uso degli strumenti informatici più comuni.
Corso Biennale “Management in Sanità”, Università Bocconi,- Milano AA1993-1994 e AA1994-1995.
Per oltre 10 anni Professore a Contratto presso le Scuole di Specializzazione in Igiene e Medicina Preventiva del Università di Padova e di Udine.


MARCO MARCHETTI

Direttore Centro Nazionale per l’Health Technology Assessment, Istituto Superiore di Sanità, Roma

Breve curriculum
Istituto Superiore di sanità. Direttore del Centro Nazionale per l’Health Technology Assessment. Produzione di attività di valutazione di HTA a supporto del Servizio Sanitario Nazionale
Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli – Università Cattolica del sacro Cuore per cessione di ramo di azienda senza soluzione di continuità da parte di
Università Cattolica del sacro Cuore – Policlinico Universitario “Agostino Gemelli”
Largo “A. Gemelli”, n. 8 – 00138 Roma (RM)
Azienda Policlinico Universitario
Dirigente Medico – Direttore dell’Unità di Valutazione delle Tecnologie e Innovazione
Direttore dell’Unità di Valutazione delle Tecnologie e Innovazione, organo in staff alla Direzione Governo Clinico.
All’Unità di Valutazione delle Tecnologie e Innovazione sono stati assegnati i seguenti compiti:
attività di valutazione delle tecnologie all’interno del Policlinico Gemelli e delle strutture sanitarie ad esso afferenti, sia come supporto alla Direzione, che agli altri organi preposti alle scelte “tecnologiche”, in maniera tale che esse siano coerenti con le esigenze e le specifiche finalità istituzionali, rispettose dei vincoli economici e capaci di promuovere la qualità e l’appropriatezza delle prestazioni.
Promozione delle attività di sviluppo della innovazione tecnologica ed organizzativa: azione di promozione e facilitazione della produzione di tecnologie e modelli organizzativi innovativi;
attività di ricerca e formazione negli specifici campi di interesse condotta in collaborazione con altre istituzioni italiane e straniere.

GIOVANNI MARIA GUARRERA

Direttore Medico APSS Trento

Breve curriculum
11-12-1990 Specializzazione in Igiene e tecnica ospedaliera presso Università degli Studi di Trieste 24-07-1986 Specializzazione in Endocrinologia presso Università degli Studi di Verona
25-07-1983 Laurea in Medicina e Chirurgia presso Università degli Studi di Verona
Il Dirigente ha assicurato un costante supporto al Servizio Formazione Aziendale per la progettazione e la docenza di numerose iniziative formative.
Ha partecipato in qualità di docente ai corsi di formazione manageriale della Regione Veneto e della PAT e ai master in rischio clinico dell’Università di Verona e di leadership in medicina presso l’Università Cattolica di Roma.
E’ stato invited speaker a numerosi congressi di società scientifiche e associazioni nazionali.
Dal 1 gennaio 2017 incarico direttore del Servizio Ospedaliero Provinciale presso Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari (APSS) di Trento.
Coordinatore del Comitato Valutazione Sinistri
Coordinatore della Commissione Formazione Continua SOP
Coordinatore del Gruppo Dispositivi Medici
Coordinatore del Tavolo per la programmazione dei tirocini aziendali
Coordinatore del Comitato per la gestione del Fondo unico aziendale per il miglioramento della qualità dei servizi
Supporto alle attività di ricerca e sviluppo organizzativo
Promotore cultura e attività di health technology assessment.